Elettroni – salute – crescita spirituale

Ciao carissimo,

questa volta ho scelto un titolo con tre termini che al primo impatto sembrano avere poco, o nulla, a che fare tra loro. Ma ti posso dire che le mie ultime scoperte, ricerche e soprattutto esperienze personali mi hanno rivelato un modo completamente nuovo per vedere me stesso e tutto quello che ha che fare con il benessere psico-fisico.

Provando sulla mia pelle quanto leggerai di seguito, ho potuto aumentare in modo significativo la mia energia e il mio benessere.

Studiando diversi autori e avendo invitato Lothar Hirneise, un ricercatore sul cancro e autore del libro “Chemioterapia guarisce il cancro e la terra è un disco piatto”, per una conferenza e seminario a Bessanone e confrontandomi con lui, ho capito una cosa fondamentale; siamo ESSERI ELETTROMAGNETICI.
Per me, perito elettrotecnico, questa rivelazione, è stato quasi uno shock.

Possiamo capire meglio questo contesto se ci poniamo le domande:

Cosa cambia qualche secondo prima e dopo della morte?
La composizione chimica rimane la stessa, la quantità di minerali, vitamine, massa muscolare, la quantità di acqua, ecc. rimane tutto uguale, ma quello che manca è la corrente. Questo è anche chiaro perché l’EEG e ECG non danno più segnali.

Quale è una differenza importante tra una cellula sana, con un infiammazione e una cellula cancerocena?
La tensione elettrica della membrana cellulare. Una cellula sana ha una tensione di ca. –70 mV, una cellula infiammata ca. -50 mV e una cellula cancerosa -20 mV.

Da queste semplici considerazioni, già conosciute dalla medicina, derivano due aspetti importantissimi per il nostro benessere psico-fisico:

1: È importante aumentare gli elettroni nel nostro corpo!
2: Dobbiamo evitare che al nostro corpo vengano rubati elettroni!

Di come aumentare gli elettroni nel corpo parlerò approfonditamente in una futura newsletter e nei corsi, particolarmente nel corso “Risveglio dell’Uomo”.

Sulla “rapina” di elettroni ti dico che abbiamo nella società moderna un grande “ladro” di elettroni, i campi elettromagnetici (CEM), in particolar modo le microonde.

Cosa possiamo fare per ridurre l’impatto negativo dei CEM su di noi?

La prima cosa è iniziare ad usare in modo razionale e consapevole gli strumenti come smarthphone, tablet, computer, WLAN etc. Ciò significa spengere di notte gli smartphone, WLAN, etc., togliere dalla stanza da letto tutti gli strumenti elettrici e durante la giornata disattivare sullo smartphone WIFI, tablet e computer Bluetooth i trasferimenti dati, WIFI Bluetooth e attivarli solamente quando serve un collegamento.

Purtroppo solo con queste precauzioni non riusciamo ad ottenere i risultati che desideriamo perché abbiamo tantissime altri fonti di radiazioni che non possiamo controllare, come gli smartphone di altri, tutti i router, le antenne dei gestori, ecc. il Dr. Fiorenzo Marinelli, microbiologo ed ex ricercatore del CNR di Bologna ha potuto misurare dei picchi di CEM nei treni oltre 100 V/m (limite legge 6 V/m)

Vi consiglio di guardare il video di Rai Report Onda su onda.
https://www.rai.it/programmi/report/inchieste/Onda-su-onda-de576424-57d1-432a-98ab-fadc21d68ae4.html

Per ridurre questo impatto dei CEM è importante procurarsi sistemi di neutralizzazione dei CEM. Ci sono diversi sistemi sul mercato. Io da quasi 25 anni uso i prodotti, dell’azienda Austro-Svizzera RayGuard, che ha dimostrato, grazie a molte sperimentazioni (tra l’altro 2 ricerche effettuate dal Dott. Fiorenzo Marinelli https://rayguard.it/ricerche-scientifiche/) che i suoi dispositivi funzionano. Ho potuto conoscere personalmente centinaia di persone che usando questi sistemi stanno meglio. Tra l’altro l’azienda RayGuard ha già predisposto ed attualizzato i propri prodotti per la nuova generazione 5G.

I dispositivi RayGuard si basano su una speciale miscela di minerali e una particolare spirale metallica. Le vibrazioni della miscela di minerali sono amplificate dalle spirali in modo tale da definire il raggio d’azione effettivo di RayGuard. Più minerali sono presenti e più grandi sono le spirali, maggiore è il raggio d’azione nel quale sono armonizzate le radiazioni.

L’armonizzazione dei CEM è fondamentale per il nostro benessere, perchè come forse già sapete è la ghiandola pineale ad essere particolarmente colpita dalle micoroonde pulsate di 2,4 GHz.
Il lavoro che tanti di noi fanno per la crescita personale, l’espanione della coscienza, il ricordo dei sogni, l’attivazione di sogni lucidi, il raggiungimento di stati di meditazione profonda, la gestione delle emozioni, ecc. è molto difficile se la nostra ghiandola pinale non produce i neurotrasmettitori e gli ormoni (sertonina, melatonina, DMT) necessari.

Potete trovare i dispositivi RayGuard anche sul nostro sito. Con un investimento limitato si riesce ad ottenere risultati apprezzabili e soprattutto duraturi nel tempo. Per poco tempo la nuova generazione dei prodotti RayGuard 5G saranno diponibili al prezzo della precedente.

Se hai domande a proposito vai sul sito www.rayguard.it o contattami.

Cari saluti

Paul

Passaparola, condividi il sapere

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Commenta, quali sono i tuoi pensieri in merito a questo articolo?

© 2019 MindGate – Paul Kircher – Villa, 68 – 39042 Bressanone (BZ) – P.I.02926600210 – C.F. KRCPLA67R16B160T – Tel. +39 348 3106566 – Professionisti disciplinati ai sensi della Legge n° 4/2013